WEDDING: l’essenzialità di MAX MARA BRIDAL per le spose glam

Già lo sapete, il mio abito da sposa è di MAX MARA. Allo stesso modo sapete come io abbia sempre amato e prediletto la semplicità e l’essenzialità. Anche nel giorno del mio matrimonio. E se vi è sfuggito, vi ripeto il perché: quando si preferisce il poco ma buono, quando ci si concentra su poche cose ma le si esalta nella giusta maniera, sarà più facile ottenere un ottimo risultato. Soprattutto quando gli elementi da coordinare sono tanti (e vi posso garantire che in un matrimonio c’è davvero molto da considerare – parola di wedding planner 😉 – ). Ecco allora che la collezione di MAX MARA BRIDAL ci viene in contro con le sue linee sobrie ma non per questo scontate.

Guardate questo abito bustier in radzmir color latte….io lo adoro. La gonna ampia è leggermente svasata e in vita c’è questa cintura in tessuto gros grain con fiocco che è una meraviglia. Proprio come vi dicevo: l’essenziale con un unico dettaglio couture che regala personalità all’abito, svelando un romanticismo moderno. In verità di dettagli ce ne sono di più, ma non si vedono, come per esempio le tasche sui fianchi (ora, voi direte “ma una sposa cosa se ne fa delle tasche???”….beh, in certe circostanze un fazzolettino può sempre servire). Per le più interessate, questo abito si chiama BAMBU e costa €. 1.800,00.

Quando vi dico che le linee pulite di questa collezione non sono per niente scontate e anonime, intendo proprio dire che potete ottenere un look molto particolare e per nulla banale senza dover esagerare. Questa tuta ne è un perfetto esempio:

E’ una tuta bustier in raso doppio con bustino costruito (guardate la foto di dettaglio…è un bustino meraviglioso) e pantalone a sigaretta alla caviglia.

Regala una silhouette pulita e definita e la arricchisce con la cintura in tessuto. La fodera è in crêpe de Chine misto seta e la chiusura è con una lampo invisibile sul retro. Io la trovo di un’ eleganza estrema, nonostante si abbandoni l’idea di indossare la gonna. Scegliere questo tipo di abito fa correre il rischio di sminuire la figura della sposa? No! Lo potete vedere con i vostri occhi: questo abbinamento è fantastico! Non per tutte, certo, ma non disdegnate l’idea di prenderlo in considerazione….potrebbe rivelarsi una grossa sorpresa, magari per far diventare spiccatamente glam una cerimonia civile ! Si chiama FEBE e costa €. 950,00.

Se invece volete essere glam ma non rinunciare alla gonna, ecco la giusta alternativa:

E’ sempre un abito bustier, in prezioso ottoman color latte. I due dettagli pazzeschi di questo abito sono il motivo di pieghe trattenute dal bustino aderente in vita e la gonna asimmetrica con un piccolo strascico sul retro. Wow! Completato con il giusto accessorio lo rende un buon candidato per una sposa fashion:

Questo abito si chiama LAURO e costa €. 1.550,00.

Concludo la carrellata dei “scelti per voi” con questo abito bellissimo, più convenzionale e un pò più romantico e prezioso:

Gli abiti bustier mi piacciono, credo si sia capito 😄! Questo è in prezioso jacquard di seta dall’effetto goffrato. Il corpino è caratterizzato da motivo di pieghe intersecate e la gonna è asimmetrica, ampia, e trattenuta sul davanti per lasciare in vista la sottogonna in tulle. In vita c’è una cintura in gros grain. Si chiama CARDO e costa €. 2.500,00.

Vi ho fatto venire voglia di indossarli? Quanto meno spero di avervi dato qualche spunto prezioso e qualche utile consiglio.

Se avete deciso di sposarvi e non avete le idee chiare per quel che riguarda l’abito da sposa, scrivetemi un commento o mandatemi una e-mail, sarò lieta di darvi la mia opinione e il mio supporto. Potete anche iscrivervi al blog ed entrare a far parte del gruppo delle AMICHE DI COQUETTE: un salottino in cui dare e ricevere consigli, raccontare aneddoti ed esperienze, e dove conoscere nuove amiche. Vi aspetto! Baci baci!!!

– Monica –

Lascia un commento