BEAUTY: CONSIGLI PER CAPELLI AL TOP

Sto recuperando alcuni post dal mio vecchio blog, e oggi vi ripropongo questo a tema CAPELLI. Magari lo avete già letto, ma credo che sia un argomento ever green. Perciò……..se c’è una cosa che non dovete mai dimenticare di fare è di prendervi cura di loro. I capelli sono una delle cose che vengono notate subito di noi, perché lo sguardo di chi ci guarda va subito verso il nostro viso, per cercare l’interazione con gli occhi, e di conseguenza i capelli sono un elemento che si trova subito sotto i riflettori dell’attenzione altrui. Ecco allora che possono giocare un ruolo fondamentale nella formazione del giudizio che gli altri si fanno di noi. Ma non solo: noi stesse traiamo giovamento dall’avere i capelli ben curati, ci sentiamo meglio, più sicure di noi, più contente e soddisfatte. Tant’è che quando ci capita di uscire dalla parrucchiera scontente del risultato ottenuto, abbiamo la giornata (se non la settimana) rovinata! Ma perché poi noi donne abbiamo questo rapporto con i capelli???!!!! Mah…..chissà!!! Voglio comunque darvi qualche consiglio per avere sempre la testa a posto.

La cosa fondamentale è farsi sempre consigliare dalla vostra parrucchiera, che ne sa assolutamente di più di voi, e che conosce bene i vostri capelli e il rapporto che avete con loro. Meglio di lei nessuno mai!!! Questo vale anche se volete provare a farvi qualcosa da sole, a casa, perché tante volte, si sa, non riusciamo a trovare il tempo di recarci in salone o anche non abbiamo un budget sufficiente per un trattamento specializzato. Se la vostra parrucchiera è una persona seria e professionale non disdegnerà di darvi comunque qualche buon consiglio, ne sono certa.

Per quel che riguarda i prodotti da usare, vi prego, non risparmiate su di loro, perché la differenza tra prodotti low cost e di alta gamma c’è, non solo nel prezzo, ma soprattutto nella qualità. E’ meglio spendere tanto per un solo prodotto, ma buono, piuttosto che sperperare i soldi in prodotti che alla fine non sono performanti. Vi assicuro che quando un prodotto costa tanto, è perché dietro c’è una resa ed una qualità superiore, vi durano molto, e vi danno ottimi riscontri. Io mi affido a loro:

shampoo Alfaparf

shampoo Garnier Ultra Dolce all’ avena

maschera Kerastase croma riche

balsamo Revlon uniq one

olio secco Vitalcare cristalli liquidi

Prima di lavare i capelli, spazzolateli, vi aiuterà ad eliminare preventivamente quelli morti e a districare i nodi presenti ( i capelli è meglio spazzolarli da asciutti, perchè da bagnati sono più fragili e si spezzano con più facilità) (spazzola per capelli) (spazzola antistatica ). Quando lavate i capelli, cercate di applicare lo shampoo solo sulla cute della testa, massaggiate bene, e solo all’atto del risciacquo passate lo shampoo sul resto delle lunghezze. Questo vi consentirà di evitare di annodarli troppo e di avere capelli leggeri e detersi nella giusta maniera. L’ultimo risciacquo, se fatto con acqua fredda, fa richiudere le fibre del capello, così da evitare l’effetto crespo. Non lavateli tutti i giorni, perché li sfibrate, piuttosto lavateli bene quando lo fate e vedrete che non sarà necessario farlo quotidianamente. Una volta effettuato l’ ultimo risciacquo, tamponate delicatamente i capelli con un asciugamano, o avvolgeteli in un turbante in microfibra per assorbire l’umidità in eccesso ( turbante in microfibra ). Se avete esigenza di spazzolare i capelli da bagnati, usate un pettine a denti larghi, preferibilmente in legno, o una di quelle spazzole con i dentini su cuscinetto, in modo da attutire l’aggressione ai capelli e di assecondare la spazzolata. Potete usare anche un balsamo senza risciacquo per agevolarvi. Se avete i capelli che sono particolarmente soggetti ad avere nodi, cercate di spazzolarli partendo sempre dalle punte, e mano a mano salite aumentando la corsa.

L’asciugatura ottimale per i capelli sarebbe all’aria aperta, al sole, naturalmente. Ma non sempre ci si può permettere di farlo. Usate allora il phon, cercando di non stare troppo vicino ai capelli, o utilizzando un diffusore, che stempera il calore e la potenza del getto d’aria calda. Per dare più volume alle radici, asciugate i capelli a testa in giù, almeno per i primi minuti. Alla fine fermate la piega con un getto di aria fredda.

Una volta asciugati i capelli, potete dargli lucentezza e morbidezza utilizzando uno spary o un olio secco specifici, in modo da completare la routine ed avere capelli a prova di carezza!

Pochi consigli, forse banali, ma di sicuro impatto!

Se volete vedere come faccio a prendermi cura dei miei capelli e quali sono i prodotti che uso, ci sono anche due video da guardare. Vi abbraccio e vi auguro buona giornata!!! Vado a lavarmi i capelliiiiiiiii 😉

–       Monica    –

 

Lascia un commento